Analizziamo in maniera semplice e efficiente come utilizzare i servizi di incontri on line gratis o come risparmiare sui costi per evitare che trovare l’altra metà non ci mandi sul lastrico.

Campagne gratuite per incontri on line

Sappi che molti portali fanno campagne pubblicitarie durante tutto l’anno offrendo sconti sulle registrazioni o una prova gratuita per tempo preciso.

Ciò significa che potrai usare ogni servizio di ricerca del partner o alcuni, senza dover pagare o a costi ridotti, a seconda della campagna.

Quali siti di incontri on line che fanno campagne gratis?

Dai uno sguardo a questo elenco:

Incontritrasingle.com

E’ il sito italiano più frequentato dove potrai conoscere davvero tante persone, se effettui una ricerca troverai solo commenti positivi.

Iltuoamore.it

Community italiana di persone in costante ricerca dell’ amore della propria vita.

Meetic 

                                               

 

 

Un sito dove potrai conoscere nuove persone a livello internazionale

Badoo 

 

 

 

Un sito di incontri on line on ascesa anche questo internazionale.

Ovviamente ogni sito di incontri lancia la propria campagna con differenti modalità.

Alcuni offrono l’uso di tutte le funzionalità e la registrazione in maniera del tutto gratuita ma solo per un breve periodo di tempo, di solito pochi giorni mentre altri offrono uno sconto consistente sull’iscrizione e in questo caso la pubblicità dura molto di più anche per alcuni mesi.

Detto ciò non hai che l’imbarazzo della scelta su quale tipo di offerta per un incontro on line gratis vorrai provare e prepararti al divertimento.

Storia degli incontri on line

Potremmo affermare che il web è stato utilizzato sin dal principio per incontrare nuove persone. Ciò avveniva tramite il mondo dei newsgroup e dei servizi di bacheca elettronica dove sia aveva l’opportunità di conoscere nuove persone ma non in modo voluto.

Successivamente vennero create delle sottosezioni per fare incontri on line locali con gli stessi interessi e con persone che vivevano nella stessa città.

Quest’attività venne promossa da alcuni fornitori di servizi internet come: America Online e Prodigy che pubblicizzavano fortemente le loro chat room.

Tra i primi siti di incontri on line vi sono indubbiamente kiss.com e match.com, creati nel 1994 mentre successivamente nacquero siti per incontri internazionali come “Ordina la tua sposa online”.

Da allora, il mercato esplose tant’è che nel 1996 vi furono 16 siti di dating catalogati su Yahoo!
Nel 1998, gli incontri on line ebbero un’ulteriore crescita grazie al film “C’è posta per te” con Meg Ryan e Tom Hanks che parlava di due persone nemiche sul lavoro ma che si innamorano sul Web.

Nonostante ciò il vero e proprio cambiamento è avvenuto grazie al lancio di Friendster e MySpace nel 2002.
Grazie a questi siti, nacque l’idea del”social networking” mentre il dating online perse di importanza. Le persone potevano così  incontrare potenziali fidanzate o fidanzati su internet senza andare su un apposito sito, anche non si era poi sicuri di trovare ciò che si voleva.

Ecco perché nonostante poi l’avvento di Facebook nel 2004, il dating online ha continuato ad essere attivo.
Ad oggi esistono tuttavia sempre più siti di incontri dedicati ad una nicchia specifica: quelli con un determinato orientamento sessuale, persone che vivono nella stessa città, in base alla propria religione o ad un hobby particolare.
In base ad un’indagine condotta dalla rivista Online Dating, ne risulta che 20 milioni di persone visitano ogni mese un sito di dating online e che 120.000 matrimoni vengono celebrati grazie al dating online.

La rivista Wired, nel 2002, ipotizzò che “da venti anni da oggi, l’idea che qualcuno cerchi l’amore al di fuori dell’ on line sembrerà impossibile e sciocco”.

Una previsione non molto lontana dalla realtà, dal momento che ci sta muovendo in quella direzione sia con i siti di incontri on line a pagamento che con quelli gratis.